Ecocolordoppler T.S.A / Arti Superiori e inferiori / Aorta Addominale

centro diagnostico theo ecodoppler

ECOCOLORDOPPLER DEI TRONCHI SOVRAORTICI (T.S.A.)

L’ecocolordoppler dei tronchi sovraortici  è un esame non invasivo ( effettuato con la stessa prassi  di una normale ecografia), che serve a valutare la funzionalità delle arterie che nascono dall’arco dell’aorta  (A. Carotidi e A. Vertebrali) e trasportano il sangue al cervello.

Viene effettuato per avere delle indicazioni circa la presenza o meno  di eventuali ostruzioni dei suddetti  vasi. Quando effettuarlo ? Lo specialista prescrive tale esame ad  un paziente colpito da ictus o attacco ischemico transitorio o per lo screening di pazienti con fattori di rischio cardiovascolare (ipertensione, diabete, fumo, dislipidemia, familiarità, ecc). L’esame non prevede alcuna preparazione e non ha controindicazioni.

ECOCOLORDOPPLER ARTERIOSO E VENOSO (ARTI SUPERIORI E INFERIORI)

L’ecocolordoppler arterioso è una metodica diagnostica non invasiva (effettuato con la stessa prassi  di una normale ecografia),  che permette di visualizzare i principali vasi sanguigni e studiare il flusso ematico al loro interno.

Viene utilizzato principalmente per lo studio e il monitoraggio delle patologie vascolari (ostruzioni, aneurismi).

L’ecocolordoppler arterioso non ha controindicazioni. Lo specialista prescrive tale esame ad  un paziente che presenta determinati  disturbi (affaticamento muscolare , dolore acuto agli arti, variazione di colorito delle estremità degli arti) o per lo screening di pazienti con fattori di rischio cardiovascolare (ipertensione, diabete, fumo, dislipidemia, familiarità, ecc). L’esame non prevede alcuna preparazione e non ha controindicazioni.

ECOCOLORDOPPLER DELL’AORTA ADDOMINALE

L’ecocolordoppler dell’aorta addominale  è un esame non invasivo che valuta la morfologia e il flusso dei grossi vasi dell’addome. Viene consigliato al paziente quando durante la visita lo specialista avverte una pulsazione addominale (sospetto aneurisma),  in caso in cui vi sia un dolore bilaterale alle gambe sotto sforzo, in tutti i pazienti diabetici, nei pazienti dislipidemici o ipertesi, in caso di patologia ostruttiva degli arti inferiori, nei soggetti affetti da Morbo di Burger , nei fumatori e in caso di familiarità.

L’ecocolordoppler dell’aorta addominale necessita di una opportuna preparazione:  il paziente deve osservare il digiuno nelle 6 ore precedenti l’esame. La sera precedente l’esame sono consentiti : carne, pesce , pasta , pomodori; evitare verdure e latticini. Nei 3 giorni che precedono l’esame evitare: legumi , verdure cotte e patate.

Vuoi prenotare una visita specialistica presso il nostro centro ?